Testimonianza della laminina sulla malattia di Parkinson (bozza)

Morbo di Parkinson

Ken ha avuto il Parkinson per 5 anni. Colpisce diverse aree del suo cervello e ha avuto difficoltà con il suo linguaggio con conseguente balbuzie. Perde facilmente la concentrazione e il flusso di pensieri durante le conversazioni. Due ragazzi hanno introdotto Laminine e dopo tre settimane, Ken ha sperimentato un incredibile miglioramento del suo linguaggio e della chiarezza mentale. Anche i tremori alle sue braccia sono stati ridotti ed è in grado di guidare.

Approvazione della laminina

NOTA IMPORTANTE:

Questo prodotto non è una terapia con cellule staminali.

NOTA IMPORTANTE:

Queste dichiarazioni non sono state valutate dalla Food and Drug Administration. Questo prodotto non ha lo scopo di diagnosticare, trattare, curare o prevenire alcuna malattia. I risultati varieranno a seconda dei fatti e delle circostanze di ciascuna persona.

La laminina deriva dalla parola Laminina (fondamento proteico delle cellule) e dal numero nove, che rappresenta il nono giorno di incubazione. Fu scoperto per la prima volta nel 1929 dal Dr. John Ralston Davidson, e successivamente dal Dr. Bjodne Eskeland, un ricercatore di uova dalla Norvegia che scoprì YTE.

La miscela OPT9 fornisce 22 catene complete di aminoacidi + che sono essenziali per la riparazione cellulare. Il fattore di crescita dei fibroblasti (FGF2) segnala innanzitutto le cellule staminali esistenti nel corpo. Quindi dirige molecole specializzate per riparare o rigenerare le cellule danneggiate usando la sintesi di aminoacidi.

Aggiungi qui il testo dell'intestazione